WWD 2019 Non lasciare nessuno indietro. Diritti umani e rifugiati

WWD 2019 Non lasciare nessuno indietro. Diritti umani e rifugiati

postato in: News, Risorse idriche, TEMATICHE | 0

SVIMED, i Lions iblei della VII Circoscrizione e La casa delle culture “Mediterranean Hope” di Scicli hanno celebrato a Scicli, il 22 Marzo scorso, la Giornata Mondiale dell’Acqua 2019, indetta ogni anno dall’ONU e dall’Agenzia Internazionale UN WATER

Una manifestazione che negli anni ha ricoperto sempre maggiore valenza nell’accendere i riflettori sulle difficoltà che, ancora oggi, milioni di persone in tutto il mondo hanno nel rifornirsi di acqua, troppo spesso anche di pessima qualità.

Il tema di quest’anno “Non lasciare nessuno indietro. Chiunque tu sia, ovunque tu sia, l’acqua è  un diritto umano”  pone al centro i diritti  di gruppi emarginati – donne, bambini, rifugiati, popolazioni indigene, disabili che in certe aree geografiche non hanno garantito il diritto di accesso all’acqua, a causa delle guerre, del crescente concentrarsi delle popolazioni nei centri urbani e per le migrazioni bibliche scatenate da cambiamenti climatici; condizioni di vita insostenibili, che inducono milioni di persone ad abbandonare le terre di origine.

Il WWD 2019 è stato un’occasione di confronto e discussione coordinato da Svimed; le testimonianze dei rifugiati siriani arrivati in Italia, attraverso i corridoi umanitari e ospiti presso MH Casa delle Culture, il racconto dei rappresentanti dei club Lions della provincia di Ragusa, nella costruzione di pozzi d’acqua per le popolazioni del Burkina Faso e le testimonianze delle missioni umanitarie in Tanzania, hanno arricchito la consapevolezza di ognuno di noi sul tema dell’oro blu e del diritto all’acqua per ogni essere umano.

Foto dell’evento

Locandina

Per gli approfondimenti, di seguito i link agli articoli dedicati all’evento:

Quotidiano di Ragusa

Radio RTM

Nuovo Sud

Palermo 24h

ZT Live

Giornale Ibleo

Ragusa Libera

Geos news

NoveTV

Ragusa Oggi

Please follow and like us: