Chiedimi, non mi rifiuto!

Chiedimi, non mi rifiuto!

postato in: News, Rifiuti | 0

“Chiedimi, non mi rifiuto” è lo slogan promosso dal settore ecologia del comune di Modica, un invito a tutta la cittadinanza a discutere di raccolta differenziata, compostaggio e cucina con gli scarti, durante gli open day che si sono svolti dal 28 gennaio al 1 Febbraio 2019 in 5 scuole di Modica.
I cantieri partecipati sono stati una grande opportunità di dialogo aperto tra cittadini e amministrazione per approfondire le tematiche relative al compostaggio, alla gestione dei rifiuti piuttosto che alla riduzione degli scarti per rispondere a possibili domande e accogliere stimoli esterni per una visione unica e condivisa della gestione dei rifiuti e la sua riduzione.
L’iniziativa ha visto la partecipazione di Svimed e dell’architetto Marco Terranova, Senza studio, con il progetto Zolletta un modulo didattico in legno e suolo fertile che verrà alimentato con gli scarti organici prodotti dai ragazzi stessi con le loro merende a scuola. Le scuole che hanno ospitato l’iniziativa sono state: il Circolo Didattico Piano Gesù (Modica Alta), l’Istituto Comprensivo Raffaele Poidomani (Modica Sorda), l’Istituto Comprensivo S. Marta (Piano Ceci), l’Istituto Comprensivo Carlo Amore (Frigintini).
Altra iniziativa ha visto il coinvolgimento dell’Istituto Principi Grimaldi di Modica e in particolare la partecipazione attiva dei ragazzi della III A dell’Agrario nella realizzazione della Compostiera di comunità e dei ragazzi dell’istituto alberghiero nella realizzazione di un laboratorio sulla cucina con gli scarti. Proprio da quest’ultimo e da un’idea di Manuela Trovato e SVI.MED. nasce il Ricettario degli scarti. In cucina non si butta via mai niente e tutto si può mangiare! Basta solo un pizzico di fantasia!

Date un’occhiata al video per vedere le iniziative realizzate.

 

Please follow and like us: