Settimana dell’Ambiente – presentati i progetti Intesa e Nawamed

Settimana dell’Ambiente – presentati i progetti Intesa e Nawamed

postato in: News | 0

Le nostre Emilia Arrabito e Barbara Sarnari, sono state invitate a partecipare alla tavola rotonda organizzata dalla Delegazione Siciliana dell’Ordine Nazionale dei Biologi, l’Associazione Analisti Ambientali e il WWF Sicilia, nell’ambito della della terza edizione della Settimana dell’Ambiente una iniziativa promossa dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa, lo scorso 17 Giugno 2022.

WhatsApp Image 2022-06-17 at 17.40.56 (1)

Un interessante momento di confronto tra tutti gli attori che a diverso titolo sono coinvolti nella tutela dell’ambiente.

Si è parlato di verde urbano con la dott.ssa Paola Pluchino (Associazione Analisti Ambientale) e della relativa bellezza sociale con l’arch. Giuseppe Mazzotta (presidente Area Mediterranea WWF) e del progetto Nawamed, “Nature Based Solutions for Domestic Water Reuse in MediterraneanCountries”, con la nostra Barbara Sarnari che ha illustrato il Wall2Water di Ferla, un innovativo sistema progettato per raccogliere, trattare e riutilizzare le acque grigie dell’”Istituto Comprensivo Statale Valle dell’Anapo” che a differenza delle facciate verdi più comuni che si possono trovare oggi in diverse città, purifica le acque grigie provenienti dai lavabi della scuola e le rende riutilizzabili per lo scarico dei servizi igienici, riducendo così il consumo di acqua potabile di alta qualità. Inoltre, l’impianto Wall2Water di Ferla ha l’enorme vantaggio di essere ospitato in una scuola, massimizzando la sua funzione educativa e comunicativa, e rappresentando un esempio di best practice replicabile in altri comuni.

WhatsApp Image 2022-06-17 at 17.41.04 (1)

Circa 1300 litri d’acqua al giorno alimentano il sistema, producendo acqua trattata che viene riusata per lo scarico dei servizi igienici in sostituzione di preziosa acqua potabile. La stima è di circa 1.000 litri di acqua potabile risparmiati all’anno per ogni studente (circa 200).

WhatsApp Image 2022-06-17 at 17.41.03

Si è parlato anche di riserve naturali con Emilio Giudice (Direttore Riserva Naturale Biviere di Gela), il dott. Agr. Giuseppe Re (RNO Pino d’Aleppo, Fare Verde – Vittoria), il dott. Luigi Lendon (Associazione Salviamo la Vallata dell’Ippari), di materie prime innovative per una serricoltura sostenibile con il dott. Antonio Cassarino (presidente Distretto Orticolo del Sud Est) e del progetto Intesa, “Innovazione nelle tecnologie a sostegno dello sviluppo sostenibile dell’agroindustria” con la nostra Emilia Arrabito, un progetto a cui SVI.MED. partecipa in qualità di stakeholder, volto allo sviluppo di un protocollo di produzione sostenibile per colture protette, testando un impianto pilota in Sicilia (realizzato ad Ispica presso Moncada OP) e un impianto pilota in Tunisia (realizzato a Manouba), che saranno al centro di un processo di analisi e verifica sia da un punto di vista scientifico che da un punto di vista di impatto ambientale, sociale ed economico, attraverso un Living Lab aperto a tutti gli attori della filiera.

WhatsApp Image 2022-06-17 at 17.41.36 (1)

Tra gli altri interventi della giornata, la presentazione del Dott. Lorenzo Lauria (Condotta Slow Food Ragusa) sul ruolo del cibo e l’ambiente, quella del Dott. Eugenio Antoci (presidente CAI – sezione di Ragusa) che ha illustrato come il CAI sia diventato uno strumento di conoscenza del territorio ibleo e la presentazione dell’istruttore subacqueo Maurizio Buggea (Centro Subacqueo Ibleo Blu Diving – Uisp) sull’archeologia subacquea ed ambiente marino.

WhatsApp Image 2022-06-17 at 17.40.54 (1)

Please follow and like us: