Attraverso il supporto del progetto europeo CENSE “Circolar Economy form North to South Europe” e del Ministero dell’Ambiente, Svimed dall’ottobre 2015 porta avanti un programma di riduzione dei rifiuti tra i Comuni di Ragusa e Siracusa e la Grande Distribuzione Organizzata (GDO) per replicare in Sicilia, nuove esperienze di prevenzione e riduzione dei rifiuti capitalizzando altri progetti a livello nazionale, adattandoli allo specifico contesto regionale siciliano.

Con il progetto ECOGDO si intende supportare l’attuazione del Programma Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti al Sud Italia attraverso la standardizzazione di un modello nazionale di sinergie tra ente pubblico e GDO, con i rispettivi strumenti di implementazione del processo.
Il modello da cui si parte è il progetto LIFE + “NO.WASTE” – NO.WA” che ha implementato un piano di prevenzione/riduzione dei rifiuti insieme alla Grande Distribuzione nei Comuni di Reggio Emilia e Trento.

Le azioni del progetto ECOGDO saranno attivate a Ragusa e Siracusa in un percorso virtuoso accompagnato da una Campagna di educazione e sensibilizzazione dei cittadini come protagonisti quotidiani delle scelte di acquisto e di consumo.

Il risultato finale sarà la validazione di un modello per la riduzione dei rifiuti della GDO, che può essere promosso dalle autorità competenti, nazionali e regionali, per una facile applicazione e integrazione nei piani locali di Prevenzione dei Rifiuti di altri comuni.

Salva

Please follow and like us:
  • Titolo del progetto ECOGDO: La Prevenzione dei Rifiuti verso l’Economia Circolare – un modello da NORD a SUD Italia
  • Fonte di finanziamento MInistero dell'Ambiente
  • Periodo di svolgimento Ottobre 2015 - Giugno 2017
  • Sito web http://www.nowastenet.eu/website/ecogdo/