NAWAMED – “Una parete verde per il riuso delle acque grigie: il progetto pilota di Ferla”

NAWAMED – “Una parete verde per il riuso delle acque grigie: il progetto pilota di Ferla”

postato in: News, Risorse idriche | 0

SVI.MED.onlus, in qualità di partner del progetto NAWAMED (finanziato nell’ambito del programma ENI CBC MED), in sinergia con il Comune di Ferla, partner associato, e con il patrocinio della Rete delle Professioni Tecniche Siracusa, è lieta di invitarvi al workshop che si svolgerà in modalità remota il prossimo lunedì 19 ottobre dalle ore 15:30 dal titolo “Una parete verde per il riuso delle acque grigie: il progetto pilota di Ferla” .

Michelangelo Giansiracusa, sindaco del Comune di Ferla, Barbara Sarnari (SVI.MED.), Barbara Bonadies e Nicola Martinuzzi (Iridra srl) e Francesco Giunta (Rete professioni tecniche di Siracusa) presenteranno le diverse tematiche e parteciperanno al dibattito finale.

Il workshop sarà l’occasione per approfondire le tematiche relative all’uso di risorse idriche non convenzionali in contesto urbano mantenendo una visione più ampia relativa all’intero progetto NAWAMED, quindi l’approccio di cooperazione fornito dal coinvolgimento di altri paesi del bacino del Mediterraneo (Malta, Tunisia, Libano e Giordania), oltre alle leggi e al codice edilizio esistenti e in corso (come il codice edilizio) a livello nazionale e regionale per la futura replica, al fine di promuovere l’uso di risorse idriche non convenzionali mediante soluzioni naturali di base.

Sarà presentato il progetto pilota predisposto per l’istituto comprensivo statale Valle dell’Anapo nel Comune di Ferla, ove sarà installata una parete verde di fitodepurazione, quindi si rifletterà sugli strumenti, le nuove professioni e il contesto siciliano esistente.

L’evento online sarà sviluppato in lingua italiana ed è aperto a tutti.

È gradita la registrazione compilando l’apposito modulo di registrazione, qui

Per seguire l’evento clicca qui.

Scarica qui l’agenda dell’evento.

Please follow and like us: