Arriva la prima Workation organizzata in Italia

Arriva la prima Workation organizzata in Italia

postato in: News | 0

La Svi.Med. onlus (Centro EuroMediterraneo per lo Sviluppo Sostenibile), in sinergia con la Regione Siciliana, Assessorato Turismo Sport e Spettacolo, e il Comune di Ragusa porta un’aria di innovazione e sostenibilità sul territorio proponendo il marchio “consumelessMed” che certifica l’impegno delle attività economiche nel ridurre l’uso delle risorse e la produzione dei rifiuti nell’ambito turistico.

L’idea di lanciare un modello mediterraneo per un marchio territoriale (gli altri territori coinvolti nella sperimentazione sono Velez Malaga in Spagna, Naxos in Grecia, Saranda in Albania e Gozo a Malta) è supportata da una strategia di comunicazione a livello internazionale e territoriale, identificata  nella formula innovativa della Workation! La prima Workation organizzata in Italia!!

Il termine Workation: “nasce dalla fusione di work (lavoro) e vacation (vacanza) e che indica una “vacanza produttiva”, o creativa, ovvero un periodo di lavoro da trascorrere in vacanza – quindi relax, escursioni, buon cibo, divertimento, incontri – in una meta tipicamente turistica” così la definisce Marta Coccoluto, sul Fatto Quotidiano, nell’articolo che ha dedicato a questo primo evento italiano organizzato a Ragusa dalla Svimed.

L’obiettivo della workation, che si svolgerà a Villa Magda a Marina di Ragusa dal 3 al 12 Maggio, è quello di progettare, realizzare e massimizzare il risultato di una campagna di comunicazione per i social media al fine di sensibilizzare i turisti e gli operatori del settore ad una gestione più sostenibile delle risorse energetiche, idriche e di riduzione dei rifiuti nelle aree turistiche costiere del mediterraneo. I 6 Nomadi Digitali professionisti selezionati, esperti di comunicazione, tra cui film maker, copywriter/storyteller esperti in content marketing, Seo e digital strategist, copywriter, web designer, social media manager, oltre ad esplorare e conoscere il territorio, lavoreranno in team presso Villa Magda per lo sviluppo della campagna di comunicazione online, utilizzando strumenti, linguaggi e strategie del marketing 2.018155481_10212968588399976_1435138700_n

Chi sono i Nomadi Digitali? “Un Nuovo Tipo di Uomo e di Lavoratore, Indipendente, Mobile, in Giro per il Mondo, Costantemente Connesso alla Rete” così lo definisce Alberto Mattei, fondatore del progetto nomadidigitali.it e coordinatore del progetto in collaborazione con Svi.Med, così come racconta ai sui 22mila follower nell’articolo   pubblicato qualche giorno fa sul suo sito.

La campagna di comunicazione e il sito web consumeless.org sono i prodotti a livello internazionale che la Svi.Med sta creando all’interno del progetto Consume-less, co-finanziato con fondi FESR del programma Interreg MED 2014-2020 e che saranno lanciati a seguito della workation.

La Sicilia e in particolare il territorio di Ragusa hanno una grande opportunità: ampliare la propria offerta turistica, destagionalizzando l’offerta, innovare i servizi e le strategie di marketing.

Le attività economiche del settore turistico possono aderire al marchio (http://www.svimed.eu/website/avviso-esplorativo/) e i turisti e i cittadini possono raccontare tramite un post, una foto o un video come si può essere “consumeless”, usando l’hasthag #consumelesstraveler.

Il comitato di gestione del marchio al livello territoriale è composto, oltre che dalla Svimed, dalla Regione Siciliana (in qualità di partner del progetto), dal Comune di Ragusa (partner associato), dal  Libero Consorzio comunale di Ragusa, Camera di Commercio di Ragusa, CNA di Ragusa, Confcommercio ASCOM di Ragusa e Centro Commerciale Naturale “Antica Ibla”

Seguici su facebook, twitter e instragram – @consumelessmed

Se vuoi incontrare i nomadi digitali o raccontarci la tua storia scrivici a consumeless.med@gmail.com

Salva

Salva

Please follow and like us: